Tempio Bosco Sacro

Un giorno a Damanhur nella Foresta Incantata

Il Tempio Bosco Sacro esteso per circa cinquanta ettari sopra ai Templi dell'Umanità – è uno dei posti più magici sulla Terra per entrare in contatto con il mondo vegetale e il mondo degli spiriti di natura. Infatti è il punto in cui i Tre Mondi Madre si uniscono: il mondo vegetale, quello degli spiriti di natura e naturalmente quello umano e degli animali. Il rispetto e il rafforzamento di questi tre mondi è cruciale in questa epoca della storia dell'umanità e scoprirai il perché durante questa visita guidata.

In superficie, il Tempio Bosco Sacro è una foresta incantata con piante alte e forti. Semplicemente passeggiando lungo i suoi lunghi e diffusi sentieri, entrerai in uno stato di pace e di meraviglia. In questo luogo antico la natura risveglia tutti i sensi, attraverso l'aria profumata, l'odore dei frutti, il canto melodico degli uccelli, i ramoscelli scricchiolanti e il muschio morbido sotto i piedi, gli alberi maestosi che stanno sull'attenti.

Ma il Tempio Bosco Sacro è molto di più. Direttamente collegato ai Templi dell'Umanità, è un'estensione e un'amplificazione delle energie dei Templi stessi. Ogni albero è un'antenna che trasmette e riceve informazioni tramite le Linee Sincroniche, i fiumi di energia che scorrono continuamente attorno al pianeta. Questo sistema permette agli alberi di collegarsi alle piante e alle forze vegetali di altre parti del mondo con sorprendenti ramificazioni.

La creazione di questa interconnessione tra le Forze della Natura nel Tempio Bosco Sacro è stato un obiettivo fondamentale negli ultimi anni. Abbiamo dato il giusto rispetto agli alberi come se fossero Matriarche e Patriarchi detentori di antica saggezza, e loro hanno risposto attraverso il collegamento con le persone. Questa bella simbiosi è ciò che fa del Tempio Bosco Sacro un luogo veramente sacro.

La mattinata inizia con una breve spiegazione della filosofia damanhuriana, del significato del Bosco Sacro e dell'importanza dell'unione dei Tre Mondi Madre. Si apre la giornata con una semplice respirazione ed esercizi di armonizzazione interiore per ampliare le percezioni che preparano al contatto con le energie sottili del mondo vegetale. Poi si entra gradualmente nel bosco e si seguono i sentieri sino ai magici circuiti di pietra. Nel cuore del bosco si incontrano i megaliti (chiamati "menhir") che modulano le energie del cielo e della terra. Come nell'antichità questi labirinti sono percorsi attivi per la "meditazione in movimento." Al loro interno è compreso un cerchio in pietra, uno dei più importanti luoghi in cui si svolgono Solstizi ed Equinozi.

Dopo pranzo si fa un contatto con gli alberi del Tempio Bosco Sacro, o spontaneamente in modo individuale o percorrendo altri circuiti. La giornata si conclude con la possibilità di confronto sulle percezioni avute. Lascerai il bosco con un profondo senso di connessione mistica con il mondo vegetale.

Requisiti richiesti

È richiesto aver fatto una visita base a Damjl. Alcune visite e zone di Damanhur non sono frequentabili da bambini sotto 14 anni di età; rispetto alle età per partecipare alle nostre attività clicca qui per leggere i requisiti prima di fare l’acquisto.

Note per i partecipanti

Il programma comprende il pranzo. Trascorreremo la giornata all’aperto quindi indossare abiti e scarpe comode e portarsi acqua da bere. Se questa visita non si trova nella tua lingua e hai un gruppo di quattro o più persone, si può chiedere preventivamente una traduzione in inglese, italiano, spagnolo, francese, norvegese, tedesco, giapponese o croato. Contatta il Welcome Office per maggiori informazioni.